Terme di Bormio

3 centri termali: ad ognuno il suo

Le Terme di Bormio: un binomio storico sin dai tempi antichi.

9 fonti e 3 centri termali per un comprensorio unico sulle Alpi.

Le Terme di Bormio sono un patrimonio pressochè unico sulle Alpi: sono pochissimi, infatti, i piccoli paesi alpini che possono godere di così tante fonti termali naturali, ben 9, e di 3 centri termali aperti al pubblico in pochissimi chilometri.

Le acque termali di Bormio e le loro proprietà curative erano note sin dai tempi più remoti: Plinio il Vecchio, infatti, le cita nella sua “Naturalis Historia”. Fu, perciò, già dall’Alto Medioevo che i Bormini iniziarono a sfruttarle con la costruzione degli edifici dei Bagni Vecchi, dei quali oggi non ne restano che le mura.

Sin da allora, dunque, turisti provenienti da ogni angolo di Europa, arrivavano a Bormio, soprattutto per le note proprietà curative dell’acqua termale.

Le 9 fonti termali delle Terme di Bormio

L’acqua termale, che sgorga dalle falde del monte Reit, ha una temperatura che varia tra i 38° e i 41° C con punte massime nei mesi invernali e primaverili. Ognuna delle 9 fonti termali ha un nome che rievoca personaggi e popoli dell’antichità, anche se la loro origine sembra risalire solo ai primi anni del 1800.

Nei pressi dello stabilimento dei Bagni Vecchi si trova la grotta sudatoria: un tunnel naturale tramite il quale si accede ad uno slargo, dove precipitano le calde acque termali. Le tre fasi che permetto l’accesso, in base alla temperatura, vengono anche definite, sin dall’antichità come Paradiso, Purgatorio e Infermo.

Le proprietà curative delle terme di Bormio

Le terme di Bormio sono note sin dai tempi antichi per le loro speciali proprietà che generano benefici per la salute, l’estetica e il benessere delle persone. 

L’effetto curativo di queste acque “miracolose” viene enfatizzato grazie all’alto tasso di elementi naturali con le quali le acque si arricchiscono durante il loro percorso sotterraneo e all’elevata temperatura naturale, che viene spiegata con il fenomeno del gradiente geotermico, alla quale sgorgano. Le acque termali di Bormio, infatti, si insinuano in profondità, tra 1000 e 1100 metri, tra fratture e strati permeabili e qui assorbono tutto il calore necessario a trasformarle in acque così ricercate.

È noto che le acque termali di Bormio sono efficaci nel trattamento di infiammazioni dell’apparato respiratorio e digerente, malattie di tipo reumatico e nell’attività riabilitativa, solo per citare alcuni usi che se ne fanno.

Le Terme di Bormio: 3 centri termali, ad ognuno il suo!

Le 9 fonti termali vennero sfruttate, oltre che per fini curativi, anche per il benessere e il relax ed è soprattutto così che, ancor oggi, vengono conosciuti i 3 centri termali di Bormio, come dei centri wellness, ognuno con le sue specificità. Insomma, a Bormio, the wellness mountain, avrai solo l’imbarazzo della scelta.

Bormio Terme: un concentrato di servizi per tutta la famiglia, ma non solo!

Poco distante dal centro di Bormio, sorge Bormio Terme una struttura ricca di servizi, quali estetica, curativo, massaggi, benessere e sport adatta a tutta la famiglia e agli sportivi che vogliono migliorare le loro performance.

Bormio Terme con le sue piscine di acqua termale interne ed esterne e la piscina natatoria, affiancate da luoghi adatti al rilassamento degli adulti e a loro riservate, è il giusto compromesso per godersi l’acqua termale con tutta la famiglia. Mentre i piccoli si divertono in un paradiso costruito su misura per loro, i grandi, alternandosi, potranno anche godere dei molteplici servizi presenti nella stessa struttura.

Completa la giornata un brunch o un gustoso aperitivo al Bistrot Terme.

QC Terme: bagni Nuovi e Bagni Vecchi

Alle coppie che cercano una situazione esclusiva ed intima per rilassarsi, consigliamo, invece, i Bagni Nuovi o i Bagni Vecchi.

Quest’ultima struttura fu costruita a partire dal 1832 su progetto dell’ingegner Donegani, lo stesso che progettò la strada dello Stelvio, un’opera ingegneristica di altro valore storico.
Sin da subito, si scoprirono le potenzialità delle Terme di Bormio, non solo dal punto di vista curativo, ma anche come luogo di vacanza e relax. E così è ancor oggi!

Sono pochi gli ospiti che rinunciano ad una visita in uno dei due centri QC Terme. Se le famiglie prediligono Bormio Terme, visto che ai Bagni Nuovi e Vecchi è vietato l’ingresso ai mino di anni 14, gli adulti fremono dal godersi l’ambiente idilliaco di queste due strutture, sempre in continua evoluzione e che alternano vasche interne a vasche esterne.

È la prima volta che vieni a Bormio e non sai se scegliere Bagni Nuovi e Bagni Vecchi? Innanzitutto, ti consigliamo di visitare i rispettivi siti internet e lasciarti ispirare, se però l’incertezza rimane, il nostro consiglio è di valutare in base alla stagione e al meteo: se vieni in una rigida giornata invernale o in una giornata di brutto tempo, ti consigliamo i Bagni Vecchi per poter sfruttare gli innumerevoli spazi interni; se, invece, verrai in una calda giornata estiva o preferisci goderti l’incantevole paesaggio di Bormio, meglio i Bagni Nuovi con l’ampia scelta di spazi e vasche esterne.

 

Ti è venuta voglia di coccolarti trascorrendo una giornata alle Terme di Bormio? Contattaci ora per prenotare la tua camera all’Hotel Meublè Sertorelli Reit.

Prenota ora la tua vacanza a Bormio

Verifica disponibilità o invia una richiesta senza impegno.

Colazione con prodotti a km 0 e servizi per una vacanza superlativa

Garage, bike room e terrazzo, a due passi dal centro storico.

Servizi

Colazione dal sapore internazionale, ma anche uno spazioso garage, un attrezzato bike room e la colonnina per ricaricare la tua auto elettrica.

Partner

Partner

Convenzioni e accordi con scuole sci, noleggi sci e bike, terme e molto altro per una vacanza in montagna da vivere 365 giorni l’anno.

Attività Bormio